I Grandi della Serenissima

Art Night 2018 – “Venezia ExtraOrdinaria. I grandi della Serenissima.”  – Basilica dei Ss. Giovanni e Paolo.

Venezia Arte per Art Night 2018

Art Night 2018 Evento Venezia Arte

In occasione di Art Night 2018 Venezia Arte propone  un racconto alla scoperta della basilica che può essere definita il Pantheon dei Dogi. Sin dalla fine del Duecento alcuni dogi della Serenissima erano stati sepolti nella basilica, che dalla metà del ‘400 divenne il luogo dove si svolsero i funerali solenni di tutti i dogi, anche se poi venivano tumulati in altri luoghi. I monumenti che rivestono le pareti della basilica narrano la storia secolare della gloriosa Repubblica di Venezia.

Si potranno ammirare opere dei grandi maestri della pittura veneziana come Giovanni Bellini, Paolo Veronese, Gian Battista Piazzetta, nonché la grandiosa vetrata gotica. 

Inizio visita ore 19:30 (durata  50 minuti). 

 

A seguire, presso la vicina Sala San Tommaso in Campo Ss. Giovanni e Paolo, concerto di chitarra classica “Gioacchino Rossini, il genio gaudentea cura del 19th Century Guitar Duo” – M° Michele Costantini e M° Alessandro Radovan Perini. Musiche di Gioacchino Rossini, nel centocinquantesimo anniversario dalla scomparsa, eseguite con chitarre originali del 1800.

Gioacchino Rossini (Pesaro, 1792 – Passy, 1868)

Brani aperitivo: L’amore nascosto, La lettera, il Quintetto di Gioacchino Rossini trascritti per due chitarre da Michele Costantini

Sinfonia dall’Opera La Gazza ladra di Gioacchino Rossini  trascritta per due chitarre da Mauro Giuliani (trascr. originale ottocentesca)

Sinfonia dall’Opera Elisabetta di Gioacchino Rossini  trascritta per due chitarre da Mauro Giuliani (trascr. originale ottocentesca)

Dall’Opera  Tancredi di Gioacchino Rossini: Cavatina Di Tanti Palpiti trascritta per due chitarre da Michele Costantini

Dall’Opera  Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini: Introduzione, Ecco ridente in cielo, Se il mio nome saper voi bramate, Largo al factotum trascritti per due chitarre da Michele Costantini

 

Prenotazione obbligatoria: prenotazioni.venezia.arte@gmail.com